I programmi più utili di una lavasciuga

La lavasciuga è un elettrodomestico di cui in tanti non riescono più a fare a meno. Questa macchina permette infatti di lavare gli indumenti e allo stesso tempo di avviare il programma di asciugatura. Al termine dell’operazione ci si ritroverà con il bucato asciutto.

L’alternativa alla lavasciuga sono ben due elettrodomestici distinti e separati: da un lato la lavatrice, dall’altro l’asciugatrice. Chi ha però poco spazio in casa tende ad optare per un unico apparecchio in grado di svolgere entrambe le funzioni. La lavasciuga viene prodotta da molte aziende e in circolazione esistono modelli diversi con funzionalità e caratteristiche varie. Per una coppia o per una famiglia composta da tre persone non è necessario comprare un modello dalla capacità di carico elevata. Per famiglie composte, invece, da 4 persone o poco più potranno andar bene prodotti con capacità di carico dai 6 chili agli 11. Questi articoli saranno in grado di portare a termine le funzioni di lavaggio e asciugatura senza carichi eccessivi. Il bucato, una volta ritirato, non sarà sgualcito. La cosa a cui dare importanza  prima dell’acquisto di una lavasciuga è soprattutto relativa ai consumi di acqua, energia elettrica e detergenti.

Capacità di carico

La lavasciuga – per la maggior parte dei casi – presenta una capacità di carico per il bucato maggiore rispetto a quella di asciugatura. Facciamo un esempio pratico in modo da rendere più semplice il concetto: un modello di 5 chili permetterà ad esempio di asciugare soltanto 3 chili di bucato. I consumi variano a seconda del modello che abbiamo scelto ma la lavasciuga con tecnologia a pompa di calore consente di risparmiare in termini di energia. E’ sempre bene ricordarsi di svuotare la vaschetta in cui confluisce l’acqua per scongiurare danni all’apparecchio.

I programmi di lavaggio

I programmi di lavaggio di una lavasciuga sono destinati ad indumenti in cotone, sintetici, lana, seta, jeans e pelli delicate. Insomma ce n’è per tutti. I programmi più gettonati sono: risciacquo, centrifuga, opzione eco per risparmiare energia, programma rapido con lavaggio ridotto, programma intensivo per far fronte allo sporco ostinato. Molto richiesti anche il prelavaggio nel caso di capi di abbigliamento molto sporchi e la stiratura facile per rendere più agevole il processo di stiratura. Un ciclo completo di asciugatura dura approssimativamente un’ora e mezza, circa 90 minuti. Per approfondire tutti gli usi possibili di una lavasciuga e per comprendere al meglio la sua utilità, ti consigliamo di leggere con attenzione questo articolo.

admin